Biblioteca
Visita la nostra nuova pagina Facebook !
Partecipa anche tu all'iniziativa "Ti Voglio Bene Biblioteca! Ti regalo un libro perchè.."


La Biblioteca Comunale Chris Cappell osserva il seguente orario:

LUNEDÌ            CHIUSO / 15:00-18:30  
MARTEDÌ      09:00-13:00 / 15:00-18:30  
MERCOLEDÌ    09:00-13:00 / 15:00-18:30  
GIOVEDÌ      09:00-13:00 / 15:00-18:30  
VENERDÌ      09:00-13:00 / 15:00-18:30  
SABATO       09:00-11:55 / CHIUSO  


La Biblioteca Comunale Multimediale "Chris Cappell":

La città di Anzio può vantare una Biblioteca Comunale Multimediale dono della famiglia Cappelluti, che va ad arricchire con questo gioiello il già splendido Liceo Classico "Chris Cappell College" costruito in nome del loro figlio, musicista, morto a soli 23 anni.

La scuola è fra le prime in Italia ad adottare scelte tecnologiche all'avanguardia sia a supporto della didattica che nel favorire la comunicazione fra scuola, famiglia e territorio, in accordo con le indicazioni del Ministero dell'Università e della Ricerca. La Biblioteca Multimediale "Chris Cappell" costituisce il punto focale per l'aggregazione fra scuola, enti locali e cittadini. Aperta al pubblico, è dotata di due sale di lettura ampie e confortevoli, con 12 postazioni multimediali di consultazione ed una postazione di salvataggio e prelievo files presso la reception. La Biblioteca offre i propri servizi di ricerca e richiesta di prestito anche via Internet.

Oltre a testi didattici, narrativa, testi specializzati a supporto degli studenti e di tutti i cittadini, la Biblioteca ospita oltre 12.000 preziosi volumi della storica Biblioteca Piale e mette a disposizione degli utenti raccolte multimediali costituite da banche dati on-line e raccolte tematiche specifiche quali musica, arte, etc.

La Biblioteca mette a disposizione inoltre i più avanzati sistemi di ascolto e visione, in una nuova e moderna Sala Audiovisivi , dove è custodita ed è fruibile, l'intera collezione di CD, videocassette e dvd di Christian Cappelluti. La Bilbioteca Multimediale è istituita come servizio informativo e culturale di base da rendere alla comunità. Essa garantisce a tutti il diritto di accesso alla cultura e all'informazione e promuove lo sviluppo della comunicazione e la crescita culturale e civile dei cittadini. Favorisce lo sviluppo dei servizi di accesso alle risorse elettroniche in un processo di integrazione con le risorse tradizionali.